Gnocchi allo zafferano al profumo di mare

Gnocchi allo zafferano al profumo di mare

Gnocchi allo zafferano al profumo di mare

57 commenti su Gnocchi allo zafferano al profumo di mare

Grazie a Eli che ci ha mandato la sua ricetta degli Gnocchi allo zafferano con gamberoni, polpo e vongole.

5 da 48 voti
Stampa

Gnocchi allo zafferano al profumo di mare

Piatto Primo
Cucina Italiana
Chef Eli Cingolani

Ingredienti

  • 1 KG patate
  • 300 gr Farina
  • 1 uovo
  • 200 gr gamberoni
  • 500 gr vongole
  • 1 zucchina
  • 1 polpo
  • 10 Pomodorini ciliegini
  • Qb vino
  • Qb Olio
  • Qb Sale
  • pepe
  • Qb Chiodi di garofano
  • Qb aceto
  • pepe rosa
  • alloro

Istruzioni

Preparazione degli gnocchi

  1. Iniziamo con la tradizionale preparazione dei gnocchi: Facciamo lessare in acqua bollente le patate che passeremo allo schiacciapatate una volta cotte e spellate.
  2. Aggiungiamo la farina, un uovo e una bustina e 1/2 di zafferano. Impastiamo fino ad ottenere un composto liscio e creiamo i classici filoncini con la punta delle dita spessi circa 2 cm. Con un coltello da portata (la lama dev'essere liscia) tagliamo i filoncini in tocchetti che saranno i nostri gnocchi.
  3. Se avete intenzione di cucinarli subito sono già pronti per essere cotti in abbondante acqua salata; se invece li preparate il giorno prima vi consiglio di metterli in freezer, in modo tale che diventeranno duri e non si sfalderanno in cottura.

Preparazione del sugo

  1. Adesso passiamo al sugo: Per prima cosa facciamo spurgare le vongole in acqua salata per una mezz'oretta, e cuociamo il polpo. Io lo metto in una grande casseruola con abbondante acqua, e aggiungo chiodi di garofano, bacche di pepe rosa, una foglia di alloro e poco aceto di vino. Cuocio a fiamma vivace fino a dieci minuti dopo l'ebollizione; dopodichè lo spengo e lo lascio raffreddare nella sua acqua. Questo mi permette di avere una giusta cottura senza che diventi gommoso.
  2. Nel frattempo puliamo i gamberoni. Togliamo il carapace, la testa, le zampe e l'intestino (il filetto interno nero, posizionato sulla parte dorsale del gambero). Tagliamo i gamberoni in tre e li facciamo saltare tre minuti in padella unta, avendo cura di sfumarli con un poco di vino bianco. Li togliamo dal fuoco e lasciamo da parte.
  3. Laviamo i pomodorini, li dividiamo in 4 e li facciamo cuocere per 5 minuti con un filo d'olio nella stessa padella che abbiamo usato per i gamberoni.
  4. A questo punto togliamo le vongole dall'acqua in cui le abbiamo fatte spurgare, le trasferiamo in una casseruola e le facciamo andare a fuoco vivo per farle aprire. Teniamo da parte.
  5. Prendiamo la zucchina e la facciamo sbollentare tre minuti in acqua salata bollente. Trascorsi i tre minuti la trasferiamo in una boule con acqua e ghiaccio in modo tale che rimanga verde brillante.
  6. Prendiamo una padella molto larga e versiamo la base che abbiamo preparato: i pomodorini, la zucchina a dadini, i gamberoni saltati, il polpo tagliato a tocchetti, le vongole e irroriamo con un filo d'olio.
  7. Cuociamo i gnocchi in abbondante acqua salata e man mano che salgono in superficie li trasferiamo con una schiumarola nella padella con il sugo di pesce.
  8. Serviamo con qualche pistillo di zafferano e un fiore (io ho usato quello di borragine) per decorare.

Questa ricetta partecipa al concorso RICETTE DI MAR. A cui puoi partecipare anche tu se vuoi (è possibile da ora fino al 10 agosto 2017).

Votala qui sotto e guarda TUTTE LE RICETTE DEL CONCORSO

Il vincitore del concorso sarà ospite con un amico per un meraviglioso weekend alle Isole Tremiti in barca su Marlin One.

Condividi la pagina

57 Comments

  1. Marco  - 4 luglio 2017 - 17:46

    Delizioso, estivo, fresco, ben bilanciato. Da gustare in riva al mare o in casa, sognandolo.

  2. Eleonora  - 5 luglio 2017 - 8:26

    Buonissima! I miei bambini adorano questo piatto, mi hanno chiesto addirittura il bis!

  3. marlinone  - 7 luglio 2017 - 11:35

    Ragazzi, occhio a non dare voti doppi, perché verranno annullati.

  4. Paolo  - 17 luglio 2017 - 16:33

    Ricetta, relativamente facile, ma se seguita alla lettera ripaga. Risultato eccellente. Elisa 4 President!

  5. La  - 18 luglio 2017 - 13:28

    Elisa è una garanzia come cuoca!dal dolce al salato sa fare tutto benissimo!

  6. Lino  - 2 agosto 2017 - 16:03

    Semplicemente in una parola sola fantastico , molto mediterraneo e attuale!!!

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.

Brevetti ed immersioni

Brevetti ed immersioni

A bordo del Marlin One potrete conseguire brevetti di ogni tipo, immersioni guidate ed assistite nel Parco Marino delle Isole Tremiti, o semplicemente il “ Battesimo del Mare “ una prova di immersione.

Orari Traghetti 2017


Per chi arriva direttamente alle tremiti ecco gli orari 2017 dei traghetti

Back to Top